Questo sito utilizza cookie.
I cookie sono fondamentali per ottenere il meglio dal nostro sito Web, infatti quasi tutti ne fanno uso.
I cookie memorizzano le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web.

Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa Cookie.

Clicca su accetto per proseguire la navigazione, cliccando su un qualunque elemento sottostante acconsenti comunque all'uso dei cookie.

Sei tu la mia culla.

Sei tu la mia culla.


5 dicembre 2014

La culla, capace di far riposare quella bimba dal sorriso macchiato d’incanto è stata la natura.
Anche oggi, anche se dicono che son matta, ogni tanto fuggo dalla quotidianità.
Scappo per andare da lui, dal mio amante profumato d’azzurro.
Mi sdraio sul suo petto profumato di vita e sogno, godo e respiro.
Ho bisogno delle sue carezze, di sentire il suo orgasmo infinito, generato dalla danza erotica delle verdi fronde smosse dal vento.
Sopra di lui scrivo le mie storie.
Posso rinunciare a tutto il resto, ma non all’amplesso delle nostre alchimie ancestrali.
Non voglio morire senza poter respirare, io che sono morta e poi rinata, io che ho provato a morire nel silenzio del mio dolore, oggi vivo per lui e di lui.
Scrivere, fa parte della mia scelta di proseguire in questo irto cammino che non ho scelto.
Ma posso scegliere come voglio portare avanti questo percorso.
Voglio far l’amore con lui ogni volta che posso, ecco perché scappo e mi rifugio dentro di lui.
Solo così ritrovo la pace.
Angelica




13
mag
2017

"Il maggio dei libri 2017" Equilibri Elmas

L’appuntamento è per sabato 13 maggio 2017 in Piazza di Chiesa a Elmas, dalle 17 alle...

12
mag
2017

Partecipazione al reading" La voce delle donne nella poesia" Osservatorio della poesia Italiana e sarda

LA VOCE DELLE DONNE NELLA POESIA
READING E 
OSSERVATORIO DELLA POESIA ITALIANA E SARDA
26
dic
2015

14 mie poesie inedite ispirate dalle note del nuovo meraviglioso cd di Lorenzo Pescini

Finalmente esce "Piano di Fuga" il terzo album di Lorenzo Pescini, pianista compositore...